R.A.M.I. Residenza Artistica Multidisciplinare ILINXARIUM nasce nel 2009 promossa da Fondazione Cariplo e sostenuta dal Comune di Inzago MI.

Dal 2009 R.A.M.I. organizza Tagadà – movimenti teatrali ultraterreni: una fiera del teatro, una rassegna “sul” e “per” il territorio, in collaborazione con i diversi Comuni che la ospitano. Nel 2011, al fine di sostenere la nuova produzione teatrale, R.A.M.I.  sviluppa il Festival Tagad’Off, concorso per artisti emergenti e giovani compagnie, con sede operativa in Lombardia, il cui vincitore ha diritto ad un periodo “produttivo” in residenza.

Oltre alla promozione della cultura teatrale, dal 2014 R.A.M.I. sostiene progetti che prevedono la contaminazione fra diversi ambiti artistici dando vita ad un Festival di Residenze a cielo aperto: Habitat_Scenari Possibili, eventi di contaminazione tra Land Art/Public Art e Performance Artistiche.

Dal 2014 R.A.M.I. si occupa anche di attività legate all’ospitalità e all’assistenza ad artisti che intendono sviluppare progetti innovativi nell’ambito della creatività, ricevendo nel triennio 2015/2016/2017 il riconoscimento da Regione Lombardia come Residenza Artistica all’interno dell’Art. 45 della legge ministeriale. R.A.M.I. continua il suo percorso, ospitando in residenza produttiva, artisti e compagnie al fine di favorire le nuove produzioni e le contaminazioni tra le arti. Dal 2015 è promotore del Festival Impronte Digitali, progetto di diffusione dell’innovazione tecnologica in ambito artistico. Sempre dal 2015 organizza il Festival ExPosizioni, esposizione dei lavori creati in residenza a R.A.M.I.

R.A.M.I. è un progetto ospitato da ILINXARIUM, luogo d’immaginazione promosso dall’Associazione Culturale ilinx, socia fondatrice di Associazione ETRE, rete delle Residenze Teatrali Lombarde. ILINXARIUM è uno spazio di incontro aperto a tutti, in cui si organizzano e promuovono percorsi formativi teatrali e artistici.