Habitat_Scenari Possibili 2019

Rassegna di Arte Pubblica nel territorio dell’Adda Martesana

Energia – Moto e Stasi
500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci
Inaugurazioni opere d’arte pubblica site-specific, performance, conferenze, biciclettate artistiche.

Habitat_Scenari Possibili, rassegna d’arti a cielo aperto torna con la sua V edizione in programma da maggio 2019 a dicembre 2019 in diversi luoghi pubblici tra Adda e Martesana (MI).

L’iniziativa, organizzata da R.A.M.I. – Residenza Artistica Multidisciplinare Ilinxarium – sostenuta da Regione Lombardia, Fondazione Comunità Milano, Fondazione Comunità Bergamasca, patrocinata da Città Metropolitana di Milano, dallo IED – Istituto Europeo di Design, da GAI – Associazione Circuito Giovani Artisti Italiani, da Parco Adda Nord, da Parco Sud Milano, da Legambiente, da FAI – Fondo Ambiente Italiano, Ecomuseo Martesana, da FIAB Milano Ciclobby.

Quest’anno la rassegna collabora con i comuni di Cambiago, Cassano d’Adda, Cassina de’ Pecchi, Cernusco sul Naviglio, Cologno Monzese, Fara Gera d’Adda, Vaprio d’Adda, Vimodrone e con Consorzio Est Ticino Villoresi, Aeson Festival.

Habitat_Scenari Possibili, nato all’interno della rassegna di arte contemporanea Ecoismi nel Comune di Cassano d’Adda nel 2014, è una manifestazione di arti contemporanee; una sperimentazione artistica e culturale che vuole creare un diffuso e convinto senso di appartenenza delle persone ai luoghi in cui vivono, ed è proprio questo legame con il territorio che differenzia la rassegna.

Ogni progetto di arte pubblica a mio avviso deve partire dall’ascolto del territorio, delle comunità, delle persone, deve costruire rapporti vivi, vitali con la società attraverso un approccio relazionale

Nicolas Ceruti

direttore artistico , Habitat_Scenari Possibili e R.A.M.I.

Catalogo Habitat_Scenari Possibili 2019