Habitat_Scenari Possibili 2018

Rassegna di arte pubblica nel territorio dell’Adda – Martesana

inaugurazioni delle opere di arte pubblica e partecipata
dal 1 settembre al 20 ottobre
RINASCITA – GENERAZIONE E RIGENERAZIONE

Cassano d’Adda | Cassina de’ Pecchi | Cernusco s/N
Cologno M.se | Fara Gera d’Adda | INZAGO | Vaprio d’Adda | Vimodrone

Tutte le attività sono ad accesso gratuito

sabato 1 settembre ore 17.00 | Fara Gera d’Adda
Equilibrio Circolare di Chiro – Ciro Amos Ferrero
Inaugurazione opera d’arte pubblica site-specific, selezionata tramite bando pubblico.
Cerchio della vita: nasce da terra e si trasforma in aria. Congiunge idealmente terreno e cielo incorniciando l’acqua fonte di vita e rigenerazione interiore. E’ un sole, una luna e un anello di vita in equilibrio tra pieno e vuoto tra natura e uomo.
Ciro Amos Ferrero in arte Chiro artista milanese, sperimenta le più diverse tecniche espressive in ogni nuova opera dalla pittura e alla scultura, negli ultimi tre anni si dedica all’arte pubblica e land art realizzando importanti opere e interventi.

sabato 8 settembre ore 18.00 | Vimodrone
Cerchio del Gruppo Colla
Inaugurazione opera d’arte pubblica site-specific.
Luogo sacro/forma della sostanza primordiale/uniforme e indifferenziata/uguaglianza di principi/l’unione/senza inizio né fine/interno ed esterno/ricongiungono per annullarsi.
Colla è un laboratorio itinerante di co-progettazione, autocostruzione e formazione. Crea coesione dal basso tramite processi partecipativi per risvegliare gli animi, guidandoli nella collettiva riappropriazione e rigenerazione dello spazio comune. Fondato da Marco Bencivenga e Matteo Nativo nel 2013, nel corso degli anni ha coinvolto più di 300 persone nei processi di rigenerazione urbana dal basso e workshop. “…fare è pensare!!” Richard Sennett in “L’uomo artigiano”.

venerdí 14 – sabato 15 – domenica 16 settembre
dalle ore 10.00 alle ore 17.00 | Cassina de’ Pecchi
Progetto Pianta Desiderio di Monica Sgro’
Realizzazione collettiva dell‘opere d’arte partecipata.
L’artista Monica Sgrò prosegue con la comunità il progetto Pianta desiderio con l’ultima fase di infeltritura della lana per realizzare una grande opera d’arte che rimarrà c/o il museo MAIO.
Monica Sgrò è docente e artista, fonda la sua ricerca su metodologie artistiche-educative e relazionali. Nel 2013, fa confluire i diversi aspetti del suo lavoro scultoreo nella pratica artistica partecipata. L’identità della sua ricerca artistica è rivolta alla ricostruzione del tessuto sociale.

Giornate Europee del Patrimonio
sabato 22 settembre ore 11.00 | Cernusco sul Naviglio
Primavera di MargStudio
Inaugurazione opera d’arte pubblica site-specific.
La foglia è da sempre un simbolo di nuova vitalità, di nuove generazioni che nascono e si sviluppano nell’ambiente captando le energie che vi sono presenti. Così queste foglie stilizzate sono un richiamo all’essenza stessa della natura e alle nuove generazioni che contribuiscono allo sviluppo della vita.
MargStudio è uno studio di progettazione che applica la propria creatività alla ricerca dei dettagli, alla propensione per la pulizia delle forme, all’utilizzo di soluzioni progetturali ad hoc per ogni spazio. Le loro competenze e professionalità vengono premiate con numerose pubblicazioni su testate di settore sia italiane che straniere: Living, Domus, Bob Korea, Area, Bargiornale, Pubblicazioni Gestalten.
Aperitivo Culturale a cura di Ateatro

sabato 29 settembre dalle ore 17.00 | Inzago
Parete Rinascita dei Bonora Brothers
Inaugurazione opera d’arte pubblica site-specific.
Un’ opera murale che raffigura la natura, fiori e piante che si migliorano ad ogni ciclo e lasciano sempre un grande stupore a chi osserva; una parola significativa posizionata al centro rafforzerà questo concetto, rinascita e rigenerazione.
Dietro al nome Bonora Brothers, ci sono Stefano e Mattia Bonora, due fratelli di sangue, due amici, che nel corso degli anni, hanno deciso di far convivere le capacità grafiche e illustrative dell’uno con la competenza calligrafica dell’altro.
a seguire
Etre on Tour di ETRE10
Si inserisce nel progetto Etre10 curato da Associazione Etre, che giunta nel 2018 al suo decimo anniversario, organizza un tour attraverso la Lombardia per promuovere il lavoro delle Residenze e della rete, che in quell’occasione si aprono e si raccontano ai territori.
Inaugurazione Progetto FabbricArte [dalle ore 10.00 Open Day Corsi 18/19]
Aperitivo e Concerto dei New Generation by MusicSquare

sabato 6 ottobre ore 11.00 | Cologno Monzese
Water is precious di Chiara Cerea
Inaugurazione opera d’arte pubblica partecipata site-specific.
Opera partecipata che, con la realizzazione di un’istallazione di arte pubblica che utilizza bottiglie di plastica usate, vuole puntare l’attenzione sul problema del fragile equilibrio dell’ecosistema marino, minacciato dalla concentrazione sempre più elevata di plastica. La cittadinanza ha due ruoli fondamentali: il recupero di bottiglie di plastica e la partecipazione attiva nella realizzazione dell’opera.
Chiara Cerea è un’artista e architetto. Dopo alcune esperienze soprattutto nel campo della progettazione per ristrutturazioni, apre il proprio studio professionale occupandosi prevalentemente di architettura d’interni con un approccio ergonomico e DfA. E’ fondatrice e Presidente dell’Associazione culturale TRE+Design.

venerdí 12 ottobre dalle ore 18.00 | Cassina de’ Pecchi
Gabi Scardi
L’arte come sguardo sulla realtà
Conferenza con aperitivo. Il racconto di una riflessione sul valore dell’artista ed il progetto di arte partecipata Habitat_Scenari Possibili.
Gabi Scardi è curatrice e critico di arte contemporanea. La sua ricerca si focalizza sulle ultime tendenze artistiche e sulle relazioni tra arte e discipline limitrofe. E’ da anni impegnata nell’ambito dell’arte pubblica e dei progetti sul territorio. Tra i progetti recenti: ripristino del Teatro Continuo di Alberto Burri, Parco Sempione, Milano, 2015; Padiglione Greco della 56. Biennale di Venezia 2015, Maria Papadimitriou, Why look at animals AGRIMIKÁ; Cibo che unisce, cibo che divide, Laboratorio Expo 2015, Fondazione Feltrinelli, Università degli Studi di Milano-Bicocca, Milano 2014. È autrice e curatrice di pubblicazioni.

Pianta Desiderio di Monica Sgrò
Inaugurazione opera d’arte pubblica partecipata site-specific
Opera collettiva, realizzata insieme a un gruppo di cittadini, che consiste in una “mappa del desiderio” che si collocherà all’ultimo piano del Museo Maio di Cassina de’ Pecchi. Ogni partecipante è stato invitato a definire il tragitto tra la propria casa e il Museo e ad elaborare insieme la grafica del cartamodello che sarà in seguito sviluppato con la lana e infeltrito collettivamente.

domenica 20 ottobre ore 18.00 | Cassano d’Adda
Ricordi!? di Nicolas Ceruti
Laboratorio pubblico partecipato gratuito
10 incontri con la comunità per ricostruire insieme la storia dei concittadini ebrei deportati durante la seconda Guerra Mondiale. Il laboratorio porterà alla creazione di una performance partecipata, realizzata da artisti professionisti sulla base dei dati raccolti, da mettere in scena durante la giornata della festa della memoria del 27 gennaio 2019.
Nicolas Ceruti è Regista, attore, performer e formatore teatrale, fondatore di ilinx teatro e della Residenza Artistica Multidisciplinare ilinxarium, dei quali è anche direttore artistico; è inoltre ideatore del progetto di residenze e performance a cielo aperto Habitat_Scenari Possibili.
Aperitivo Culturale a cura di Ateatro

sabato 1 dicembre ore 17.00 | Cassano d’Adda
Catalogo Habitat_Scenari Possibili ‘18
Presentazione del catalogo di questa edizione.
Aperitivo Culturale a cura di Ateatro

Habitat_Scenari Possibili è una rassegna di arti contemporanee a cielo aperto che si svolge nei comuni dell’area omogenea Adda-Martesana, Città Metropolitana di Milano, e nei comuni adiacenti. Nasce come idea nel 2013 e prende il nome attuale nel 2015.
È un progetto riconosciuto da Regione Lombardia per la rilevanza regionale nel triennio 2018 – 2020, fili conduttori sono i temi:
Anno 2018 – Rinascita: Generazione e Rigenerazione
Anno 2019 – Energia: Moto e Stasi [500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci]
Anno 2020 – Trasmissioni
Si ringrazia Stefano Boccalini per la collaborazione nella selezione dell’opera realizzata a Fara Gera d’Adda.

Direzione artistica: Nicolas Ceruti
Direzione organizzativa: Luigi Reolon
Organizzazione: Luca Marchiori

R.A.M.I. – Residenza Artistica Multidisciplinare Ilinxarium:
334 2432376 / 02 93217542 / organizzazione@ilinx.org / www.ilinxarium.org

per INFO