UOMINI CON VALIGIE e VIAGGIATORI SENZA BAGAGLI
Workshop teatrali aperti ad attori, danzatori, cantanti, performer con qualche esperienza pregressa
Condotti da MariaRosa Criniti

27-28 gennaio 2018
24-25 febbraio 2018
24-25 marzo 2018
21-22 aprile 2018
26-27 maggio 2018

Si tratta di 5 laboratori intensivi ai quali si può partecipare anche singolarmente poiché divisi per tematiche tecniche. Tutti avranno come riferimento “L’uomo con la valigia” di E.Ionesco e “Il viaggiatore senza bagagli” di J.Anouhil, dei quali si consiglia la lettura.  Testi che saranno spunto per un elaborato finale personale o collettivo (in forma di presentazione/lettura/performance).
Il tema: cosa accadrebbe se improvvisamente perdessimo la memoria? Cosa ci aiuterebbe a orientarci nella nostra nuova vita? Una musica? Vecchi diari? Una fotografia? Un dialogo con chi ci è stato caro fino a quel momento? I sogni?
E se fosse un intero popolo a perdere la sua memoria? Se fosse l’Umanità? Come ci orienteremmo? Sulla base di cosa? Dovremmo ricostruire tutto da capo. E come? Con quali nuove regole? Riusciremmo a immaginarlo, a sognarlo? A farlo?
Ionesco e Anouhil compiono un viaggio che ci costringe a seguirli attraverso l’onirico, l’inconscio, nel passato, nel futuro, una viaggio da veterani, da reduci, da esiliati, da stranieri, da soccorritori, da negazionisti. Un viaggio che oggi non possiamo più permetterci di ignorare, in cui il punto più lontano da noi… siamo noi stessi, non gli altri.

Gennaio: lo Spazio. Non sono io a modificarlo, è lui che cambia me.
Febbraio: il Corpo. Tornare ad un movimento integrato, in armonia col Tutto.
Marzo: la Voce. Io parlo o sono parlato da? Strumento o essenza?
Aprile: la Musica. Un dialogo sempre aperto con quello che non sappiamo dire.
Maggio: l’Attore. Chi è? A Cosa serve? Esiste davvero lo “spettacolo”?

COSTO: 60,00 euro a week end + 15,00 euro Tessera Associativa ILINX
I workshop partiranno al raggiungimento di 8 iscritti

MariaRosa Criniti
Diplomata nel 2009 alla Scuola di Teatro Arsenale di Kuniaki Ida e Marina Spreafico, metodo Lecoq. Prendo parte dal 2011 al 2014 al progetto Centro Internazionale di Creazione Teatrale diretto da Bruce Mayers, Corinne Jaber, Mamadou Dioume, attori di Peter Brook.  Ho lavorato per anni a livello nazionale e internazionale- Italia, Europa, Asia- con il Centro Studi Teatro Urbano (drammaturgia in spazi non convenzionali e canto popolare) con ilinx teatro( teatro contemporaneo di ricerca), e con Opera Liquida (teatro-carcere). Sono attualmente regista della compagnia Teatro di Ponente, autrice di performance e spettacoli, cantante nel duo AnimoDiRiso, scrittrice di poesie. Mi occupo di formazione e di pedagogia teatrale da anni. Da luglio 2017 ho preso parte al progetto “Istituto di pratiche teatrali per la cura della persona” di Gabriele Vacis, Roberto Tarasco e Barbara Bonriposi – Teatro Stabile di Torino.

per INFO:
corsi@ilinx.org
0291091181 – 3342432376
www.ilinxarium.org