Habitat_Scenari Possibili 2017

 

LA RESIDENZA ARTISTICA ILINXARIUM

è lieta di invitarvi

SABATO 24 GIUGNO  

 

 

 

al terzo appuntamento di

HABITAT_SCENARI POSSIBILI 2017

 

 

FARA GERA D’ ADDA 
Parco Pubblico via Adda

ore 17.30

Inaugurazione UNTITLED
a cura di Federico Tosi

 

“Ho pensato di intrecciare un’idea di drastico taglio con il passato ad un sentire malinconico che parla di rovine e persone che le abitano. Le connessioni create dall’uomo vanno ad invadere lo spazio-pianeta deformandolo
profondamente fino ad obbligarlo ad adattarsi alla nostra dimensione. Questo monumento
tende a glorificare e a rendere immortale il soggetto ritratto, giungendo ad un compromesso tra l’azione del recidere e la volontà di creare tramite l’oggetto reciso.
Il ponte reciso è con la natura ancestrale ma le travi del ponte sono fatte della stessa materia. Vorrei mostrare il lato buio della nostra potenza colonizzatrice e glorificare allo stesso tempo il ricordo di un bellissimo pianeta che tra poco non ci sarà più”.

 

Un ringraziamento a:
Alessandro Conti, Alessia Tulli, Emma Tosi, Katia Gori, Luigi Reolon, Marco Danieli, Michele Ferrari, Nicolas Ceruti, Omar Brusamolino, Roberto Villa.

 

 

BIOGRAFIA
Federico studia all’ Accademia di Brera all’ indirizzo Pittura e si specializza con un MFA in scultura nel 2014 frequentando per un anno la Mimar Sinan University di Istanbul.
Frequenta varie residenze tra le quali Viafarini (Milano, Italia), Spinola Banna (Torino, Italia), Vermont Studio Center (Vermont, USA), Popp’s packing (Detroit, USA), NOA NOA Residency (Bali, Indonesia).
Il suo lavoro appare in differenti group show e pubblicazioni.

 

 

 

Direzione Artistica: Nicolas Ceruti Direzione Organizzativa: Luigi Reolon Organizzazione: Luca Marchiori
Comunicazione: Elena Bulgarelli Grafica: Mattia Bonora
Ilinxarium: 3342432376 / 0291091181

Habitat 2017 - Manifesto (light) (2)